Servizio Espropri e Patrimonio

Settore
I - Lavori Pubblici e Patrimonio

Espropriazioni 
Il Settore Espropri e Patrimonio fa parte del Settore Lavori Pubblici e si occupa dei procedimenti di espropriazione di aree e immobili necessari alla realizzazione di opere pubbliche, occupazione temporanea di aree a uso cantiere o necessarie per la corretta esecuzione dei lavori, imposizione di servitù, retrocessione di aree non più necessarie alla realizzazione di opere pubbliche. 

Ha quindi competenza in materia di determinazione delle indennità di espropriazione e di asservimento .

Concessioni 
L'ufficio segue le procedure di concessione dei beni del patrimonio demaniale e indisponibile del Comune secondo un procedimento che vede la partecipazione di più uffici competenti per materia e funzioni . Il procedimento di concessione degli immobili per finalità di pubblico interesse, anche con canone ridotto ovvero in comodato gratuito. 
Il procedimento di concessione è disciplinato da un Regolamento comunale per la gestione dei beni immobili debitamnete approvato dal Consiglio Comunale  
Ha quindi competenza in materia di stime e valutazioni dei canoni per l'uso degli immobili.

Alienazioni 
L'ufficio segue le procedure di alienazione approvate con il Piano delle Alienazioni delle valorizzazaioni immobiliari di cui all' articolo 58 del D.L. 25.06.2008 n.112, convertito con modificazioni dalla L. 06.08.2008, n. 133, che prevede che Regioni, Province, Comuni e altri Enti locali, per procedere al riordino, gestione e valorizzazione del proprio patrimonio immobiliare, con delibera dell'organo di Governo individuano, redigendo apposito elenco, sulla base e nei limiti della documentazione esistente presso i propri archivi e uffici, i singoli beni immobili ricadenti nel territorio di competenza, non strumentali all'esercizio delle proprie funzioni istituzionali, suscettibili di valorizzazione ovvero di dismissione.
Il Piano delle alienazioni e delle valorizzazioni immobiliari così formato, è approvato dal Consiglio Comunale, contestualmente all’approvazione del Bilancio di previsione, del quale costituisce un allegato. 
L'articolo 42 del Decreto Legislativo 18 Agosto 2000 n.267 attribuisce al Consiglio Comunale la competenza a deliberare in merito agli acquisti e alle alienazioni immobiliari oltre che alle relative permute.

L'A.C. ha dotata di un proprio Regolamento per la vendita dei beni immobili approvato con Deliberazione C.C. n° 98 del 20/12/2013.
Ha quindi competenza in materia di stime e valutazioni di congruità finalizzate alla vendita/acquisto di beni immobili o altri diritti reali o personali.

Valorizzazioni
L'ufficio segue le procedure di valorizzazione di cui al Piano delle Alienazioni delle valorizzazioni immobiliari ex articolo 58 . 
Trattasi nello specifiche progetti per valorizzare immobili di proprietà comunale da destinare a tutela di pubblici interessi.

Peep e Pip ( Piani per l'edilizia economica e popolare -Piani insediamenti produttivi)
L'ufficio segue le procedure di trasformazione del diritto di superficie in proprietà/sostituzione convenzione aree Pip e Peep.
 

Indirizzo
via G. Del Papa, 41 - secondo piano
Fax
0571 757910
Orario Ufficio
  • Lunedì 9.00 - 13.00 e 14.30 - 18.00
  • Martedì 9.00 - 13.00
  • Mercoledì 9.00 - 13.00 e 14.30 - 18.00
  • Giovedì 9.00 - 13.00
  • Venerdì 9.00 - 13.00
  • Sabato CHIUSO
  • Domenica CHIUSO
Dirigente Ruolo e competenze Ricevimento Recapiti
Paolo Pinarelli
Dirigente Tecnico

Dirigente pro tempore di:
- Settore I - Lavori Pubblici e Patrimonio;
- Settore II - Servizio Edilizia Privata e Condono;
- Settore III - Servizio Urbanistica.

su appuntamento

0571 757504
E-mail
Componente Ruolo e competenze Ricevimento Recapiti
Eutilia Proietti Nulli
Funzionario Amministrativo

Responsabile ufficio

su appuntamento

Tel. 0571 757950
E-mail
Componente Ruolo e competenze Ricevimento Recapiti
Camilla Gargaglione
Istruttore Tecnico

Tecnico

Su appuntamento

0571 757956
E-mail
Sandra Scarselli
Istruttore Amministrativo/Contabile

Patrimonio

0571 757673
E-mail