Servizio Sociale e Casa

Funzione trasferita all'Unione dei Comuni Circondario dell'Empolese Val d'Elsa.

    Servizio Sociale e Casa Sociale

      Interventi a gestione diretta per gli anziani: promozione attività motoria della terza età e organizzazione di soggiorni estivi per anziani, promozione di attività per il coinvolgimento di anziani in attività di supporto al locale comando di P.M.

      • Interventi a gestione diretta per i disabili: concessione di buoni individuali per il trasporto personalizzato dei disabili da parte di Misericordia e Pubbliche Assistenze, abbattimento delle barriere architettoniche, erogazione contributi ad associazioni di disabili.
      • Interventi a gestione diretta per indigenti: Osservazioni e valutazioni sui nuclei familiari indigenti, verifiche e interventi su tali nuclei mediante esenzioni ticket sanitario-farmaceutici e/o erogazione contributi, coordinamento progetto per il recupero di merci non vendute, coordinamento progetto “Casa Albergo Emmaus” per l’accoglienza temporanea di soggetti senza fissa dimora. Gestione delle attività di assistenza economica alle persone;
      • Raccordo, indirizzo e verifica delle attività socio-assistenziali di competenza del Comune, gestite da soggetto pubblico esterno (USL e/o Società della Salute); -Gestione bandi contributi acqua e metano; -Rapporti con le associazioni del territorio e erogazione contributi;
      • Assistenza OSA agli alunni portatori di handicap nelle scuole dell'obbligo -Ogni altra attività in attuazione o collegamento a quanto sopra individuata con disposizione del Dirigente Casa -Adempimenti per l’attività istruttoria relativa alla formazione della graduatoria definitiva per l’assegnazione in locazione semplice di alloggi di ERP; 
      • Adempimenti per l’assegnazione in locazione degli alloggi ERP;
      • Adempimenti per la decadenza degli alloggi ERP; -Adempimenti per l’attività istruttoria relativa alla formazione della graduatoria definitiva per l’assegnazione dei contributi ad integrazione dei canoni di locazione in alloggi privati (ex-art.11 L.431/98);
      • Gestione casi di emergenza casa secondo le procedure e gli interventi previsti dal regolamento vigente in rapporto con il servizio sociale ASL; -Ogni altra attività in attuazione o collegamento a quanto sopra individuata con disposizione del Dirigente