Scuola ‘Rodari’ chiusa per un ulteriore e risolutivo intervento di derattizzazione dopo quelli dei giorni scorsi

.

EMPOLI – Intervento straordinario alla scuola dell’infanzia ‘Rodari’ di Empoli, in Via Meucci, per derattizzare l’edificio scolastico.
Dopo i ripetuti interventi della ditta incaricata, avvenuti nella scorsa settimana, con posizionamento di numerosi dispositivi per la cattura, dopo la chiusura della scuola avvenuta fra sabato 26 e ieridomenica 27 gennaio, senza sospendere le attività didattiche, visto il perdurare della presenza di escrementi riconducibili a topi all'interno della scuola si rende necessario un provvedimento di chiusura del plesso, anche su proposta dell’Asl.
L’obiettivo è eseguire fin da subito un nuovo intervento di derattizzazione, in sinergia con l'attività di monitoraggio da parte dei tecnici comunale dell’ufficio manutenzione per sbarrare eventuali punti di accesso.
A quanto risulta le operazioni eseguite dalla ditta di disinfestazione non sono state risolutive.
È dunque necessario provvedere all'immediata sospensione delle attività didattiche per “ripristinare le idonee condizioni igienico sanitarie e tutelare la comunità scolastica, in accordo con quanto prescritto dalla Asl”.
L’azienda sanitaria subordina la riapertura della scuola alla valutazione dei risultati degli interventi eseguiti. Quindi la scuola sarà riaperta prima possibile, ma solo quando sarà verificata la non presenza dei roditori in quei locali e sarà quindi emanata una nuova ordinanza di revoca di quella appena pubblicata.
Nel frattempo anche la polizia municipale dovrà verificare, nell'area esterna alla scuola, possibili situazioni favorevoli alla proliferazione di topi.