Scadenza adempimenti Tintolavanderie


La LR Toscana n.56 del 23/10/2013 (art. 12 – norme transitorie) ha disposto che le attività di Tintolavanderia che erano già in esercizio alla data della sua entrata in vigore (7/11/2013) debbano comunicare il nominativo del Responsabile Tecnico in possesso di almeno uno dei requisiti di cui all’art. 2 comma 2 della L. 84/2006 (requisito professionale).

La comunicazione deve essere effettuata all’Ufficio Suap competente per territorio entro il prossimo 7 novembre 2015.

La normativa regionale dispone espressamente, per gli inadempienti, la sospensione dell’attività – previa diffida alla regolarizzazione, fino all’emanazione del provvedimento di chiusura totale.

Sono escluse dall’obbligo di designazione del responsabile tecnico le lavanderiaa gettoni.

La modulistica da utilizzare è disponibile sul Portale Aida (http://suap.empolese-valdelsa.it/) – Settori e Materie / Artigianato e industria /Tintolavanderia / Tintolavanderia Comunicazione Responsabile Tecnico.

Per le modalità di inserimento della pratica può essere contattato l’Ufficio Suap che darà tutte le informazioni necessarie. E’ possibile anche effettuare un inserimento guidato prendendo preventivamente appuntamento con il personale dell’ufficio.

Recapiti telefonici: 0571 757664 – 757667 – 757548 – 757666 – 757663

Recapito e-mail: suap@comune.empoli.fi.it