Paolo Fresu fa rivivere il mito di Chet Baker

Giovedì 24 gennaio alle 21.00 il concerto spettacolo del musicista sardo. Dino Rubino al piano e Marco Bardoscia al contrabbasso

.

Tempo di Chet, la versione di Chet Baker è il titolo dello spettacolo prodotto dal Teatro Stabile di Bolzano che ha debuttato l'8 novembre 2018. La performance, che nasce dalla fusione e dalla sovrapposizione tra scrittura drammaturgica e partitura musicale, crea un unico flusso organico di parole, immagini e musica per rievocare lo stile lirico e intimista di questo jazzista tanto maledetto quanto leggendario.

Lo spettacolo sarà al Teatro Excelsior di Empoli giovedì 24 gennaio alle 21.00. 

Paolo Fresu alla tromba, Dino Rubino al piano, Marco Bardoscia al contrabbasso saranno le voci evocative di un cast d'eccellenza composto, tra gli altri da Alessandro Averone, Rufin Doh, Daniele Marmi, Graziano Piazza e Laura Pozone. La regia di Leo Muscato modulerà l'incessante oscillare tra passato e presente, che farà affiorare fatti ed episodi disseminati lungo l'arco dell'esistenza di Chet Baker, da quando bambino suo padre gli regalò la prima tromba, fino al momento prima di volare giù dalla finestra di un albergo di Amsterdam.

Il cartellone della stagione empolese prosegue martedì 19 febbraio con Questi Fantasmi di Eduardo De Filippo e per finire in bellezza giovedì 28 marzo il Don Chisciotte di Miguel de Cervantes, con Alessio Boni e l’adattamento di Francesco Niccolini.

Gli spettacoli inizieranno alle 21.00. 

La vendita dei biglietti verrà effettuata esclusivamente presso il Minimal Teatro di Empoli (via P.Veronese, 10) telefono 0571 / 81629 – 83758, con queste modalità: dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 19.00.

Per informazioni ci si può rivolgere al comune di Empoli servizio cultura giovani e sport  telefono 0571 / 757729 – 757625 e-mail cultura@comune.empoli.fi.it; Giallo Mare Minimal Teatro telefono 0571 / 81629 – 83758, info@giallomare.it.

 

(Fonte: Giallo Mare Minimal Teatro)