Tornano le domeniche col teatro per bambini, trentatreesima edizione per DireFareTeatrare

Sei appuntamenti domenicali con doppia replica. Si parte subito domenica 21 ottobre alle 15.30 e alle 17.30 al Minimal Teatro di via Veronese a Empoli

.

Dire Fare Teatrare, la rassegna di teatro ragazzi dedicata alle famiglie, promossa dal Comune di Empoli, dalla Fondazione Toscana Spettacolo onlus e da Giallo Mare Minimal Teatro, arriva quest’anno alla trentatreesima edizione, che si preannuncia ricca di successi come quelle passate.

 Le  compagnie e gli  artisti in cartellone sono stati selezionati tra le strutture professionali più qualificate del teatro per ragazzi. Ogni spettacolo si indirizza ad una fascia di età consigliata anche se la rassegna risulta adatta per chiunque conservi una curiosità ed una disponibilità a farsi incantare da una fiaba, una storia, un racconto fantastico.

«E’ un progetto che si integra con le altre iniziative culturali rivolte ai giovanissimi: le attività della Biblioteca, Leggenda, l’educazione musicale nelle scuole, i laboratori nei musei e altro – spiega l’assessore alla cultura Eleonora Caponi –. Portare i ragazzi a teatro aiuta a far sviluppare fantasia, capacità critica e di ascolto, senso della comunità».

«Il pubblico dei più piccoli è quello più prezioso: il teatro per loro è un mondo magico. Le compagnie che sono state chiamate sono le migliori del panorama italiano – spiega Vania Pucci, presidente di GialloMare – che si occupano di teatro ragazzi. Da anni ci occupiamo di produzione di teatro per ragazzi e credo che le scelte artistiche, di concerto con quelle delle amministrazioni comunali, continuino a premiare la richiesta che arriva sempre maggiore dal pubblico dei bambini e delle famiglie».

Gli spettacoli della domenica avranno due repliche alle 15.30 e alle 17.30. Il biglietto per ogni singolo spettacolo è di 4.50 euro (invariato rispetto allo scorso anno). La vendita dei biglietti sarà effettuata a partire dalle 15.00 del giorno stesso dello spettacolo, presso la cassa del Minimal Teatro.

Sei spettacoli per altrettante domeniche pomeriggio:  si comincia domenica 21 ottobre con una delle ultime produzioni della compagnia Giallo Mare Minimal Teatro Buono come il lupo di Renzo Boldrini e Giovanni Guerrieri, dei Sacchi di Sabbia, con Tommaso Novi (ex Gatti Mezzi) e Tommaso Taddei.

Domenica 28 ottobre tocca a CappuccettoRed con Julia Borretti e Francesca Leonoro, produzione Matutateatro;  domenica 11 novembre L’albero di Pepe con Lucia Palozzi e Agostino Gamba, produzione Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata; domenica 18 novembre La ciambella addormentata..nel forno c’era una volta... Anzi! C’era una torta!, con Cinzia Corazzesi, Eleonora Angioletti, produzione Nata; domenica 25 novembre I musicanti di Brema di e con Marco Cantori, produzione Teatro Perdavvero; domenica 2 dicembre gran finale con Di segno in segno, drammaturgia, testo e regia Vania Pucci con Vania Pucci, Adriana Zamboni, produzione Giallo Mare Minimal Teatro.

Per informazioni è possibile rivolgersi a Giallo Mare Minimal Teatro(via P.Veronese, 10 - Empoli) 0571/81629-83758 o scrivere a info@giallomare.it.

Ricordiamo che è gradita la prenotazione.

Il programma delle attività è consultabile sul sito internet www.giallomare.it.