Studenti tedeschi e francesi ‘gemellati’ col liceo Pontormo in Comune per il classico scambio culturale

Coinvolte classi dell’indirizzo economico sociale del liceo accolte dall’assessore alla Cultura

.

EMPOLI –  Proseguono gli scambi culturali fra le scuole superiori di Empoli e alcuni istituti stranieri.

Negli ultimi giorni la sala consiliare del Palazzo Municipale ha ospitato due scolaresche provenienti dall’Europa che hanno trascorso qualche giorno nelle case delle famiglie empolesi di alcuni studenti del liceo.

Prima è stata la volta delle ragazze e dei ragazzi del Liceo Ursulinengymnasium di Colonia, ospiti del Comune insieme ai colleghi del liceo Il Pontormo, indirizzo economico  sociale, accompagnati dalle insegnanti Roberta Salvadori e Chiara Capretti. Gli empolesi erano stati in Germania già a dicembre. Coinvolti la 3B e la 4B. Una visita ormai classica per le scolaresche che partecipano a questi viaggi. Sono stati accolti da Eleonora Caponi, assessore alla cultura e memoria del Comune di Empoli.

Una chiacchierata sulla città e la sua articolazione in frazioni, il territorio, la storia, la bellezza, le tante iniziative culturali. 

Dai tedeschi ai francesi del liceo ‘Alin Borne’ di Montélimar, anche loro ospiti dei colleghi del ‘Pontormo’, in particolare la 3AL dell’economico sociale con le insegnati Sandra Caneschi, Margherita Campori, Martine Francais e Corinne Challeat. 

Tutti gli studenti approfittano della visita in Comune anche per una breve gita nel centro storico e nelle strutture museali di Empoli.