Quando la musica è anche inclusione sociale. Una giornata di riflessione

Mercoledì 4 luglio workshop pratici con musicisti e artisti al CAM e al Centro 24 luglio, poi una cena e uno al chiostro.

cam

EMPOLI – Una giornata sulla Musica di Comunità, sul potere della musica di contribuire alla partecipazione di tutti a una società di umani. Appuntamento mercoledì 4 luglio a Empoli con workshop pratici con musicisti e artisti, presentazioni di progetti esemplari. Poi è prevista anche una cena (contributo di 12€: l'unico momento per il quale è richiesto, il resto è tutto gratis), uno spettacolo al Chiostro degli Agostiniani. Una giornata che vuol essere un'occasione di incontri, confronti, riflessioni su come fare musica con/per la nostra comunità.
La giornata è inserita nelle manifestazioni del Luglio Empolese ed è parte delle attività del progetto europeo Erasmus + "Musinc - Musica per l'inclusione sociale", coordinato da Wren Music (UK). È organizzata dall'agenzia formativa "Euridea" con il supporto del Comune di Empoli e del Centro studi Musicali "Ferruccio Busoni", in collaborazione con la Rete degli Animatori delle Case per Anziani del territorio.

La giornata si svolgerà tra la sede del Centro Attività Musicale Cam di Empoli, all’interno del Polo San Giuseppe di Via Paladini, il Centro 24 Luglio in Piazza XXIV Luglio e il Cenacolo e Chiostro degli Agostiniani.

 

Sono numerose nel nostro territorio le esperienze che utilizzano la musica per favorire la partecipazione alla vita sociale e culturale della comunità. Tuttavia, si tratta in molti casi di progetti che non fanno riferimento a un quadro teorico e a modelli condivisi, che pure esistono; né sono fra di loro coordinati, o in rete; e non esistono percorsi formativi specifici. Ne segue che, spesso, la domanda di interventi di musica di comunità trova risposte occasionali, estemporanee, a volte improvvisate. 
Questa giornata ha l’obiettivo di stimolare un confronto e la creazione di una rete.

 

Per maggiori informazioni visita il sito www.musinc.euridea.com

Programma e presentazione della giornata:

ore 16.00 workshop
Voices in Common
a cura di Paul Wilson
CAM, Centro Attività Musicale (via Paladini, 40 - Empoli)

Il canto che avvicina
a cura di Giuseppina Casarin
CAM, Centro Attività Musicale (via Paladini, 40 - Empoli)

Ascoltare il silenzio
a cura di Olga Pavlenko
Centro XXIV Luglio (piazza XXIV luglio - Empoli)

Maestro di me, autobiografia musicale in musicoterapia
a cura di Alessandro Calò 
Centro XXIV Luglio (piazza XXIV luglio - Empoli)

La partecipazione agli workshop è gratuita: è richiesta la prenotazione scrivendo a musinc@euridea.com
ore 18.00 tavola rotonda 
Cenacolo degli Agostiniani (via dei Neri - Empoli)
Interverranno:

Mario Piatti
Musica per tutti, tutti con la musica.

Giuseppina Casarin 
I sing away my sorrow 
Dalle voci dell'est alle voci dei richiedenti asilo. 
Racconto di una testimonianza di convivenza attraverso il canto: il coro Voci dal Mondo di Mestre.

Marylin Tucker
Dal musicista alla comunità e ritorno

Durante la tavola rotonda sarà presentata l'indagine informale svolta nel territorio empolese intorno alla Musica di Comunità, attraverso alcuni spezzoni video riassuntivi delle interviste effettuate a operatori, musicisti e decisori dell'Empolese.

ore 20.00 cena a buffet
Chiostro degli Agostiniani (via de' Neri - Empoli)
Contributo per la cena: 12€. 
Per partecipare è richiesta la prenotazione scrivendo a musinc@euridea.com

ore 21,30 performance
Chiostro degli Agostiniani (via dei Neri - Empoli), Pinocchio, capitolo terzo: “…oggi anderò a sentire i pifferi!”
con il CoRe, coro dei residenti delle case di riposo dell'Empolese-Valdelsa. Ingresso gratuito, fino a esaurimento posti.

Per informazioni e prenotazioni workshop e cena:
musinc@euridea.com
347-3304569