Porte aperte alla cultura francese in biblioteca: tre incontri imperdibili per grandi e piccini

Grazie alla proficua collaborazione con l’associazione culturale Fil Rouge

.

EMPOLI - La biblioteca comunale di Empoli ‘Renato Fucini’ ha impostato ormai da alcuni anni una importante e proficua collaborazione con le principali associazioni cittadine, che hanno trovato negli spazi della biblioteca una “vetrina” attraverso la quale poter promuovere le proprie attività e farsi conoscere da un pubblico più ampio.
Una delle collaborazioni del progetto “ApritiBiblioteca” è con l'associazione culturale Fil Rouge, composta dagli insegnanti di francese della scuole secondarie di primo e secondo grado del Circondario e fondata nel 2014 per far conoscere le varie possibilità legate al francese che esistono nei territori.
Hanno già collaborato negli ultimi anni con la biblioteca, occupandosi delle letture in lingua originale per i bambini. Nel mese di febbraio, il loro contributo è ancora più significativo.

 PROGRAMMA DI LETTURA FRANCESE PER BAMBINI - La consueta lettura per i bambini si svolgerà venerdì 21 febbraio 2020, alle 17. Il libro del mese è il famoso “Les trois brigands” di Tomi Ungerer, letto e amato anche in lingua italiana con il titolo de “I tre briganti”. Il libro racconta la storia di tre malfattori che dedicano la loro vita all'arricchimento e accumulo di ogni possibile tesoro, finché non scoprono quello più grande: l'amore di una bambina che, non solo riesce a farli desistere dalla vita di brigantaggio, ma li porterà addirittura a fare del bene per il prossimo.

L'incontro è su prenotazione da effettuare inviando una email all’indirizzo sezione.ragazzi@comune.empoli.fi.it , oppure, contattando il numero 0571 757873.

PROGRAMMA DI LETTURA FRANCESE PER ADULTI - Per gli adulti, invece, gli appuntamenti sono martedì 11 febbraio 2020, alle 21.30, con una delle più celebri interpreti musicali del panorama internazionale: “Edith Piaf et la chanson réaliste”. Florence Tellini, docente di conversazione in lingua francese al liceo linguistico Virgilio di Empoli, farà ripercorrere una delle tappe più evocative ed emozionanti della grande tradizione della canzone realista francese, ovvero la produzione della mitica Édith Piaf

Un repertorio che, fra amore e morte, travalica i limiti del tempo grazie alle sonorità di una voce indimenticabile.  Martedì 25 febbraio 2020, sempre alle 21.30, “Sotto il vestito... di tutto” con Luca Rossi che svelerà cosa nascondevano i preziosi abiti e le sontuose parrucche dei nobili dell'Ancien Régime: una piccola storia della pulizia e della sporcizia dell'epoca.

Entrambe le conferenze saranno in italiano ed avranno carattere divulgativo (ampiamente accessibile a tutti).

INFO - biblioteca@comune.empoli.fi.it , 0571 757840.