Ponzano, terminati i lavori al tetto della scuola dell’infanzia: stop a infiltrazioni e piccioni

Il sindaco Brenda Barnini: «Prossimo passo sarà risistemare la cosiddetta ‘serra’»

.

EMPOLI -  Terminati da circa un mese alcuni lavori di adeguamento e ristrutturazione della copertura alla scuola dell'infanzia di Ponzano. 
Da qualche anno, a  causa della particolare architettura del tetto, si registravano infiltrazioni sulla copertura dell’edificio. 
Nell’ambito dell’accordo quadro con la ditta incaricata dal Comune di Empoli di effettuare le manutenzioni è stato fatto un intervento di pulizia e risanamento, allo stesso tempo è stata cambiata la guaina di impermeabilizzazione per evitare le infiltrazioni di acqua in alcuni punti.

Non solo, la copertura superiore del tetto presentava dei parasole semoventi che però consentivano all’acqua di passare e di depositarsi sulla parte superiore dell’edificio sottostante, provocando l’ammaloramento della guaina.

I parasoli sono stati bloccati e chiusi con strati di lamiera.

Infine il problema dei piccioni  e del guano è stato risolto installando una rete lungo tutto il tetto  che non consente ai volatili di dimorare sopra all’asilo.

«Avevamo programmato l'intervento con questo appalto di manutenzioni e cosi è stato – ha spiegato il sindaco Brenda Barnini –. Adesso rimane il grande intervento di modifica della cosiddetta "serra" per il quale abbiamo già un progetto e che credo si possa realizzare nella prossima estate a scuola chiusa. In questi 5 anni abbiamo speso circa 5 milioni di euro in manutenzioni per le nostre 33 scuole e altrettanti per costruire la nuova scuola dell'infanzia Pascoli. Nei prossimi 5 anni serviranno altri 10 milioni per costruire la nuova scuola primaria di POntorme, quella di Marcignana e il nuovo asilo Stacciaburatta e proseguire in importanti interventi di manutenzione in tutte le scuole».