L’estate della Fucini: ‘La biblioteca di Serravalle’ e ‘La lettura non va in vacanza’

Da lunedì 14 giugno, la Sezione Ragazzi si trasferisce al parco di Serravalle, con punto prestito e tante attività di animazione

.

EMPOLI – Tutti al parco a fare ‘cose’ e ritorno in presenza del concorso tanto amato dai giovani lettori empolesi ‘La lettura non va in vacanza’. Questa è la stagione estiva della biblioteca comunale Renato Fucini di Empoli che continua anche a fare tanta compagnia.
La Sezione Ragazzi della Fucini, da lunedì 14 giugno 2021, si trasferisce nello splendido Parco di Serravalle con punto prestito e tante attività d’animazione da non perdere.
Novità in vista, dunque, per l'orario di apertura e i servizi dell'Isola del Tesoro: la Sezione Ragazzi resterà chiusa per l'intera giornata il lunedì e giovedì. I bibliotecari si trasferiranno al Parco di Serravalle, insieme a tanti libri e tante idee di animazione e promozione della lettura, non solo per bambini e ragazzi.

PUNTO PRESTITO ‘LA TENDA ROSSA’ - Nel boschetto dei pini, sarà allestito un coloratissimo punto prestito – la Tenda Rossa - attivo dalle 16.30 alle 20, e adeguatamente attrezzato per soddisfare la voglia di leggere di tutti i piccoli utenti: ci saranno, disponibili per il prestito e la consultazione, albi illustrati, prime letture, libri di divulgazione, storie e romanzi per tutte le età.
Genitori, accompagnatori o frequentatori adulti del parco potranno trovare una selezione di novità editoriali da prendere in prestito, anche se non si è ancora iscritti alla biblioteca.
Alla Tenda Rossa sarà infatti possibile effettuare l'iscrizione gratuita al servizio di prestito: basta avere con sé un documento di identità e la tessera sanitaria. E non è finita qui!

ATTIVITA DI PROMOZIONE della LETTURA e INCONTRI - Ogni lunedì e giovedì, ad animare le aperture, ci saranno tante attività di promozione della lettura ed incontri ispirati ad alcuni degli obiettivi dell'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile: istruzione di qualità, parità di genere, lotta alle disuguaglianze, città e comunità sostenibili, consumo e produzione responsabili, lotta contro il cambiamento climatico, conoscenza delle nostre terre e dei nostri mari, e della vita che ospitano.
Ecco quindi che le storie vanno a spasso per il parco, e coinvolgono i partecipanti in una salutare attività fisica e giochi di scoperta delle piante, dei piccoli animali e dei molti tesori che la natura ci dona. Questi particolari, raccolti o osservati, saranno gli ingredienti per piccoli lavori artigianali o artistici, e per nuove storie nate dalla fantasia dei partecipanti.
Alcuni appuntamenti sono invece dedicati a promuovere l'innovazione tecnologica ed in particolare a ridurre il cosiddetto digital divide. I bibliotecari guideranno i partecipanti in una serie di esperienze pratiche in cui la tecnologia può essere messa a frutto per approfondire la conoscenza di ciò che ci circonda, divertendosi ed imparando (per ragazzi e adulti).

AL CHIOSCO DEL PARCO - Non mancheranno occasioni conviviali, organizzate anche in collaborazione con il nuovo chiosco del parco di prossima inaugurazione.
In particolare, Favole a merenda e Aperitivi letterari, che si svolgeranno a partire da luglio.
Il programma di base, offerto dalla biblioteca, potrà essere arricchito con ulteriori iniziative organizzate dalle associazioni partner o da altri soggetti della vita culturale cittadina.

Ecco intanto il calendario degli appuntamenti per il mese di giugno e primo luglio:
Lunedì 14 – Inaugurazione del punto prestito con l'intramontabile Ora del Racconto, finalmente in presenza, con la bibliotecaria Antonella Toso (per bambini dai 3 agli 8 anni);
Giovedì 17 – Note tra i rami. Un pomeriggio di sperimentazione di suoni e strumenti dal mondo (per bambini dai 7 agli 11 anni)
Lunedì 21 – Arte in gioco. Sperimentiamo con Chiara Risaliti le emozioni attraverso le opere dei grandi artisti (per bambini dai 4 agli 8 anni)
Giovedì 24 – Arte al parco. Laboratorio di creazione sostenibile con Giulia Bilardo (per bambini dai 7 agli 11 anni)
Lunedì 28 – Storie a spasso. Baby trekking per allenare muscoli, fantasia e narrazione (per bambini dai 3 agli 8 anni)
Giovedì 01 luglio – Digitale Green. Il mondo e la natura a 13 megapixel
Le attività si svolgeranno a partire dalle 17.30.
Prima e dopo, per ingannare l'attesa o riposarsi dal lavoro svolto, o per intrattenere sorelle e fratelli più piccoli, piccole sessioni di lettura o attività libere di manipolazione.

GARANZIA DELLE NORME ANTI CONTAGIO - L'iniziativa è possibile grazie alla collaborazione e partecipazione delle Associazioni di volontariato cittadine – Arciconfraternita di Misericordia, Croce Rossa, Pubbliche Assistenze Riunite e Gruppo Scout A.G.E.S.C.I – che metteranno a disposizione mezzi e personale volontario per garantire il trasporto dei materiali, l'assistenza alle attività e la garanzia delle norme di sicurezza anti contagio.

CONCORSO LA LETTURA NON VA IN VACANZA - Torna, quest'anno, uno dei concorsi più amati dai giovani lettori empolesi, La lettura non va in vacanza, nella sua versione originale, sospesa l'anno scorso a causa del Covid. La sfida consiste nel leggere e recensire il maggior numero di libri possibile, misurando la propria voglia di leggere attraverso una tessera raccolta punti e le coloratissime catene della lettura.
Chi aderisce al concorso, dovrà recarsi in biblioteca dove gli verrà consegnato un carnet per la raccolta punti, da custodire per tutta l'estate e presentare al termine del concorso per conteggiare i risultati e decretare i vincitori!
La raccolta punti può essere fatta anche nelle librerie cittadine, in particolare Rinascita (via Ridolfi) e Cuentame (piazza Farinata degli Uberti).
Per ogni libro prestato, i bibliotecari assegneranno un timbro (2 se il libro sarà preso in prestito presso uno dei punti prestito esterni della biblioteca) e consegneranno all'utente uno speciale segnalibro, sul quale il lettore dovrà scrivere una brevissima recensione, per consigliare o meno il libro letto. Alla fine dell'estate, i segnalibri diventeranno gli anelli della catena della lettura, che i partecipanti porteranno con sé alla premiazione.
Come ogni anno, i premi saranno quattro: uno per i lettori più “voraci” (fascia 7/11 e 11/14) e uno per le recensioni più originali (sempre fascia 7/11 e 11/14).
Tutti i premi sono forniti dalle nostre partner, le librerie Rinascita e Cuentame.

.