‘Leggenda Festival’ è già un successo. Dopo il debutto un gran fine settimana

Dopo la due giorni che ha visto soprattutto protagoniste le scuole cominciano gli imperdibili eventi in streaming del weekend

.

EMPOLI - La quarta edizione del ‘Festival Leggenda’ è già un successo nei numeri ma soprattutto nelle emozioni che nelle prime due giornate ha saputo regalare ai tanti bambini che hanno partecipato.

Tutto ciò che appariva ‘distante’ per la nuova formula online, si è di fatto ‘avvicinato’, come se gli autori, gli insegnanti ed il pubblico, fossero in presenza. Tutto questo grazie alla passione e al coinvolgimento degli scrittori che, attraverso le lavagne interattive presenti nelle classi, strumento utilissimo in queste settimane di DAD, hanno saputo trasferire le loro conoscenze agli alunni. 

Dopo il debutto il viaggio fantastico di ‘Leggenda festival’ entra nel fine settimana. Un programma ricco di eventi che non tradirà le aspettative: grandi autrici/i, spettacoli, teatro, storie, viaggi, incontri, lettura. 

Il festival è organizzato dalla Biblioteca comunale “Renato Fucini”, in collaborazione con Giallo Mare Minimal Teatro, il Centro Studi “Bruno Ciari”, le librerie cittadine (Soc. Cooperativa Libreria Rinascita, Libreria Cuentame e Libreria San Paolo) e la cooperativa PromoCultura, vanta del supporto tecnico della Fondazione Sesa e Unicoop Firenze. 

REPORT DEL PRIMO GIORNO DI LEGGENDA – Numeri importanti quelli di giovedì 6 maggio: 29 incontri nelle scuole (9 infanzia, 13 primaria e 7 secondaria di I grado); 44 classi coinvolte; 4 incontri del pomeriggio a numero chiuso su prenotazione: incontro di formazione insegnanti con le scrittrici Elisa Mazzoli e Cristina Petit: 23 partecipanti; laboratorio di scrittura creativa “Il contest leggendario” con lo scrittore Daniele Nicastro: 10 partecipanti (11-14 anni); laboratorio creativo “Mani, emozioni e fantasia” con lo scrittore e illustratore Fuad Aziz: 12 bambini (6-10 anni); spettacolo teatrale di Renzo Boldrini “Cappuccetto Rosso Bang Bang”: 21 bambini (da 5 anni). Alle 19 diretta streaming Viruslibro con Michele Cecchini. 

LEGGENDA NEL FINE SETTIMANA – Da oggi, venerdì 7 maggio e per tutto il fine settimana di ‘Leggenda’ saranno moltissime le occasioni per partecipare agli incontri e ai laboratori, tutti gratuiti, tenuti da alcuni tra gli autori più importanti e di qualità all’interno del panorama della letteratura per l’infanzia. 

Segnaliamo la tavola rotonda di sabato 8 maggio è LA TAVOLA ROTONDA - PRENDERSI CURA DELLE STORIE, per adulti, in diretta streaming, con Chiara Lorenzoni, Sara Marconi e Guido Quarzo, coordinati da Matteo Corradini, i quali dialogheranno sui temi della scrittura, della letteratura per l'infanzia e della potenza della narrazione.

Sfogliando il programma citiamo alle 17 LICIA TROISI - INCONTRO CON L'AUTRICE DI "I CASI IMPOSSIBILI DI ZOE & LU" in cui i ‘ragazzi leggendari’, coordinati da alcuni partecipanti del gruppo di lettura Young adult della biblioteca, hanno l’onore di intervistarla in diretta streaming. Per ragazzi da 11 a 14 anni e per adulti.

Alle 19 terzo appuntamento con ‘Virus libro incontra Leggenda’, con Giosuè Calaciura, autore di "Io sono Gesù", diretta streaming per adulti.

Alle 21, la scena sarà presa dalla compagnia teatrale ‘Giallo Mare Minimal Teatro con lo spettacolo "TRAME SU MISURA VOL. 2 - C’ERA UNA VOLTA… PIENA DI STELLE": racconto ispirato alla "Passeggiata di un distratto" di Gianni Rodari. Di Renzo Boldrini, con Renzo Boldrini e Daria Palotti. Tecnico audio e luci Roberto Bonfanti. Per bambini da 5 anni, per cui serve la prenotazione. 

Il festival proseguirà domenica 9 maggio 2021, giornata conclusiva, per continuare a sognare insieme, distanti ma ugualmente vicini.

Dalla mattina, alle 10.30, ci sveglieremo con TERESA PORCELLA INCONTRO - LABORATORIO: DANZANDO CON L’ARTE per costruire la nostra personalissima stanza di museo con le opere d'arte che faremo insieme! Durante tutto l’incontro è richiesta la presenza di un adulto in supporto al bambino. Per bambini dai 5 anni in su, evento da prenotare. Poi, la giornata leggendaria proseguirà tra incontri, laboratori, incontreremo anche la ‘Fata bollicina’ e si concluderà con l’ultimo spettacolo di Giallo Mare Minimal teatro LE AVVENTURE DI PESCE GAETANO con Vania Pucci, costruito con una tecnica originale che fa interagire differenti linguaggi. Nel Disegni di sabbia di Giulia Rubenni e animazioni digitali di Ines Cattabriga. Per bambini da 2 anni da prenotare.

Abbiamo citato alcuni degli eventi ma tutto il programma è seguibile sul sito ufficiale di ‘Leggenda festival’. 

SERVIZI EDUCATIVI PER L’INFANZIA EMPOLI - I Servizi educativi per l’infanzia presenti nel Comune di Empoli partecipano anche quest’anno al festival Leggenda con un ricco programma di promozione della lettura, narrazione e drammatizzazione. Oggisabato 8 e domenica 9 maggio 2021 saranno pubblicati sulla pagina Facebook di Leggenda @Leggendafestival i video realizzati dalle educatrici dei Servizi. 

COME PARTECIPARE A LEGGENDA – È online il sito del Festival www.leggendafestival.it dove sono caricate le informazioni sui protagonisti, sul programma e sulle prenotazioni per gli eventi a numero chiuso, tutti gratuiti. Attive anche la pagina Facebook Leggenda Festival Empoli e il profilo Instagram @leggendafestival.

Per ulteriori informazioni, è possibile inviare una e-mail all’indirizzo leggenda@comune.empoli.fi.it o chiamare la Sezione Ragazzi della Biblioteca al numero 0571757873. 

RICORDIAMO GLI AUTORI PROTAGONISTI DEL FESTIVAL - 

-per i più piccoli: Fuad Aziz, Silvia Bonanni, Nicola Brunialti, Michele D’Ignazio, Claudia Fachinetti, Simone Frasca, Chiara Lorenzoni, Sara Marconi, Elisa Mazzoli, Cristina Petit, Teresa Porcella, Guido Quarzo, Anna Sarfatti, Lucia Vaccarino e Vanna Vinci. 

-per ragazzi da 11 a 14 anni: Laura Bonalumi, Marianna Cappelli, Matteo Corradini, Francesco D’Adamo, Antonio Ferrara, Giuseppe Festa, Luisa Mattia, Daniele Nicastro, Fabrizio Silei e Licia Troisi. 

In collaborazione con la rivista Liber, Luigi Paladin, psicologo esperto in psicopedagogia della lettura, domenica alle 11 terrà un incontro su come legge il cervello del bambino da zero a sei anni.