La Misericordia di Empoli potenzia i servizi di accoglienza presso l'ex scuola materna in via Val d'Orme a Casenuove e al Centro Emmaus "Casa Albergo" di via Puccini a Empoli

Per offrire il massimo aiuto alle persone che si trovano in una situazione di difficoltà in questo periodo complesso

.

Per offrire il massimo aiuto alle persone che si trovano in una situazione di difficoltà in questo periodo complesso, e fronteggiare l'emergenza sanitaria, la Misericordia di Empoli potenzia i servizi di accoglienza presso l'ex scuola materna in via Val d'Orme a Casenuove e al Centro Emmaus "Casa Albergo" di via Puccini a Empoli. 

In accordo con l'Unione dei Comuni Empolese Valdelsa, la struttura di Casenuove continuerà ad offrire un tetto a chi non ce l'ha fino al 30 aprile, 24 ore su 24, sette giorni su sette: un ampliamento del servizio al fine di limitare gli spostamenti sul territorio, in ottemperanza alle disposizioni del Presidente del Consiglio dei ministri, e garantire un riparo nelle notti ancora fredde di una primavera che stenta a decollare. 

A Casenuove vengono inoltre serviti i pasti quotidiani, grazie alla collaborazione del Comune di Empoli e della Misericordia. 

Anche alla Casa Albergo, vicina alla stazione di Empoli, è garantita assistenza 24 ore su 24 per tutto il mese di aprile. A disposizione di chi ne ha bisogno, pernottamento, pasti e servizio docce. 

(Fonte: Misericordia di Empoli)