Il sindaco Brenda Barnini: «Vogliamo fare di Empoli una città sempre più sostenibile, innovativa e inclusiva»

Il sindaco presenta il Programma Triennale delle opere pubbliche da oltre 37 milioni

.

(Programma triennale dei lavori pubblici 2021/2023 disponibile a fondo pagina)


EMPOLI – Verso l’approvazione del Bilancio di Previsione 2021. Come sempre in questo periodo dell’anno la giunta comunale guidata dal sindaco di Empoli Brenda Barnini ha proceduto all’adozione dello schema di Programma Triennale dei Lavori Pubblici anni 2021-2022-2023 ed elenco annuale 2021. Un provvedimento che arriva  in tempo utile per consentirne la pubblicazione per 30 giorni prima della data di approvazione che dovrà avvenire contestualmente all’approvazione del Bilancio previsionale 2021.
Il documento, adottato nella seduta della giunta del 30 settembre, adesso è pubblicato per un mese nel sito istituzionale, nella sezione ‘Amministrazione Trasparente’, successivamente andrà in consiglio comunale per la discussione e l’approvazione, eventualmente con modifiche.
 

IL SINDACO BRENDA BARNINI - «Il 30 di settembre come ogni anno la Giunta adotta il Piano delle opere pubbliche che poi può essere modificato fino a dicembre quando il Consiglio Comunale approva il bilancio di previsione dell'anno successivo.

Il piano che abbiamo adottato ieri e che individua gli obiettivi per il prossimo triennio è davvero sfidante.

Contiene i principali elementi di trasformazione della città che avevamo inserito nel programma di mandato e fissa le cifre economiche che sarà necessario reperire per realizzarle.

Come sempre non tutto quello che poi sarà effettivamente realizzato si trova in questo elenco e dovremo essere capaci, come lo siamo stati in passato, di intercettare i nuovi bisogni dei cittadini e le opportunità di finanziamento regionali, nazionali ed europee.

Parcheggi nelle frazioni, scuole, strade, sottopassi, cimiteri, impianti sportivi, restauro del patrimonio storico, investimenti ingenti sulla messa in sicurezza idraulica del territorio, investimenti per prendersi cura degli animali, interventi di recupero del patrimonio pubblico da trasformare in spazi di socialità, piste ciclabili, teatro e molto altro.

Ci aspettano tre anni di progettazioni, appalti ed esecuzione dei lavori belli intensi facendo come sempre le corse contro il tempo che corre e contro la lunghezza dei procedimenti amministrativi.

La squadra c'è, la determinazione pure e la volontà di fare Empoli sempre più sostenibile, innovativa e inclusiva. In questo momento in cui stanno per aprirsi nuove opportunità di finanziamento, grazie al Recovery fund, e alle altre linee di fondi europei, è ancora più importante farsi trovare pronti con idee chiare e progetti per il territorio». 

CIFRE - Si tratta di un piano triennale da quasi 38 milioni di euro: 14.016.000 nel 2021, 10.470.000 previsti per il 2022, nel 2023 sono programmate opere pubbliche per 13.295.000; totale 37.781.000 euro.