Il sindaco Barnini applaude alla impresa dell’Use Rosa: «Un grande orgoglio per la nostra città»

L’assessore Fabrizio Biuzzi: «Un risultato destinato a restare nella storia sportiva di Empoli». Entrambi erano presenti sugli spalti della ‘Lazzeri’ per assistere alla vittoria che ha sancito la matematica promozione in Serie A1

Brenda Barnini Sindaco di Empoli e Piero Benassai presidente della Use Scotti Rosa

EMPOLI – La Città di Empoli si coccola e applaude le atlete dell’Use Scotti Rosa. La squadra femminile di basket è stata promossa per la prima volta nel campionato di serie A1. Guidate da coach Alessio Cioni ieri sera, mercoledì 18 aprile, hanno battuto Faenza e con due giornate di anticipo rispetto al termine della stagione, hanno raggiunto un traguardo storico per tutta la pallacanestro empolese. Un’escalation dalla serie B regionale a quella nazionale per passare alla A3, poi due stagioni di A2 e, alla terza, la promozione in A1.

Questa mattina, all’indomani dell’impresa, il presidente della Use Scotti Rosa Piero Benassai ha voluto omaggiare il sindaco Brenda Barnini, presente ieri sera alla partita contro Faenza, della t-shirt celebrativa. 

«Brave e bravi tutti. La promozione delle ragazze dell’Use Rosa in A1 è un grande orgoglio per la nostra città – ha detto Brenda Barnini -. Empoli nella massima categoria anche nel basket è una cosa mai vista e sono felice da donna che a raggiungere questa impresa siano state delle splendide atlete. È stato emozionante aver seguito, in una Palestra Lazzeri piena di entusiasmo, la gara della matematica promozione. Complimenti a tutti i componenti che hanno dato vita a questo ‘miracolo’ iniziato qualche stagione fa con una salita costante nel panorama del basket nazionale frutto di un lavoro tecnico e organizzativo di primo livello. In bocca al lupo per la prossima stagione. Empoli sarà tutta con voi».

«Un risultato destinato a entrare nella storia sportiva di Empoli, il traguardo della serie A1, mai raggiunta prima. Solo qualche anno fa – commenta l’assessore allo sport Fabrizio Biuzzi – poter agguantare la categoria regina sembrava impensabile ma queste ragazze ci hanno dimostrato di saper fare cose straordinarie. Complimenti davvero a tutta la società, al coach e soprattutto a queste grandissime atlete che dopo un campionato stradominato hanno raccolto i frutti di tanto lavoro e dedizione! Bello vedere come questa società contribuisca a fare dello sport femminile della nostra città una eccellenza assoluta a livello nazionale. Ieri al PalaLazzeri sono state tante le emozioni, intense come solo lo sport empolese è capace di regalarci».