Il console americano a Firenze Benjamin Wohlauer in visita a Empoli e alle aziende del territorio

Benjamin Wohlauer e l’assessore alle attività produttive Antonio Ponzo Pellegrini hanno salutato anche due aziende empolesi: PelleModa e Irplast

Il console americano a Firenze Benjamin Wohlauer in visita a Empoli e alle aziende del territorio

EMPOLI - Visita di cortesia nel Comune di Empoli per il Console Generale degli Stati Uniti a Firenze Benjamin Wohlauer. Un incontro che ha coinvolto anche il mondo imprenditoriale empolese. Il console è stato accompagnato dall’assessore alle attività produttive Antonio Ponzo Pellegrini in due delle aziende più attive della città che hanno sede nella zona industriale del Terrafino: PelleModa, realtà fra le più apprezzate nel settore abbigliamento in pelle di lusso, e Irplast, operatore del settore packaging fra i più importanti in Europa. A PelleModa è stato accolto dalla titolare Azzurra Morelli e mentre alla Irplast era presente l’ad Fausto Cosi. Non è mancata una visita anche al palazzo di Via del Papa sede del Comune.

La visita rientra nell’ambito degli incontri presso le istituzioni toscane e ha consentito, in un clima di cordialità, un utile e proficuo scambio di conoscenze e informazioni, anche nell’ottica di rafforzare e stringere i rapporti che il territorio di Empoli può sviluppare con gli Stati Uniti d’America.

«Siamo onorati di questa visita che ci ha permesso di aprire un dialogo e un’amicizia con il massimo rappresentate USA in Toscana - ha detto Ponzo Pellegrini -. Il console ama conoscere il territorio dove ha la sua giurisdizione. Lo abbiamo invitato alla Sagra del Carciofo che si svolge in questi giorni al Palazzo delle Esposizioni. Lo aspettiamo, ma è un amante della buona cucina e credo proprio sarà con noi».

Benjamin Wohlauer ha assunto l’incarico come quarantaquattresimo Console Generale degli Stati Uniti a Firenze il 7 Luglio 2017, con competenza su Toscana, Emilia Romagna e Repubblica di San Marino.

Prima del suo arrivo in Italia, Wohlauer ha prestato servizio presso l’Ufficio del Dipartimento di Stato per gli Affari dell’Estremo Oriente e Pacifico in qualità di direttore dell’Ufficio di Politica Economica.