“Empoli che scrive”, Alessio Zoccheddu presenta il suo libro “Sepolti nella nebbia”

Lunedì 3 dicembre alle 19, biblioteca comunale Renato Fucini. Targiom Aiogi, questo il vero nome dell’autore, sarà intervistato dalle giornaliste de La Nazione Ilaria Papini e Costanza Ciappi

.

EMPOLI - L’eterno conflitto tra bene e male è in queste pagine interpretato sotto forma di un racconto adrenalinico e dal ritmo sempre incalzante: il libro si intitola “Sepolti nella nebbia – il ritorno” (Kimerik, 2018) e sarà presentato dal suo autore, Targiom Aiogi, in arte Alessio Zoccheddu, nell’ambito della rassegna culturale dedicata agli autori di casa nostra, “Empoli che scrive”, lunedì 3 dicembre 2018 alle 19, nel loggiato coperto della biblioteca comunale Renato Fucini di Empoli.

Lo scrittore verrà intervistato dalle giornaliste de La Nazione, Ilaria Papini e Costanza Ciappi. L’ingresso è libero.
IL LIBRO - Il romanzo è ambientato nel  I sec. d.C. e  narra il ritorno di Aiton al proprio villaggio, dopo sette anni trascorsi in solitudine nelle terre degli esseri umani. Aiton appartiene alla piccola comunità di Gringam, una specie dalle sembianze umane, dotata di poteri sovrannaturali e dalla storia misteriosa.
Al suo ritorno al villaggio, Aiton scopre che la sua fidanzata Naelitian, da cui è rimasto separato durante l’esilio, è stata rapita la notte precedente dagli Infairi, creature mostruose che sembrano appartenere al fumoso passato dei Gringam.
L’eterno conflitto tra bene e male è in queste pagine interpretato sotto forma di un racconto adrenalinico e dal ritmo sempre incalzante. Attraverso le vicissitudini di Aiton, il lettore ha modo di scoprire, passo dopo passo, sé stesso. I suoi timori, le sue paure, tutto viene messo davanti a uno specchio nel quale, immerso nella propria condizione di essere umano, si riflette. Il libro prosegue sul filone dei romanzi black fantasy, con ambientazioni vicine all’horror, ma che non dimentica la dimensione dell’avventura, rispettando lo schema classico della fiaba in cui eroi e antieroi si affrontano e si scontrano in una tensione narrativa crescente, fino al gran finale.
L’AUTORE - Alessio Zoccheddu, in arte Targiom Aiogi, oltre a scrivere, disegna graphic novel, pubblicate online dal 2014 e occasionalmente stampate in tiratura ridotta. Ha prodotto, in collaborazione con la sua insegnante di Storia dell'Arte, graphic novel a scopo didattico/celebrativo ispirate alla vita dei grandi artisti: in particolare, sono già stati pubblicate online e stampate storie a fumetti su Pablo Picasso e Salvador Dalì, ed un altro fumetto nella serie è in lavorazione.

 

INFO E CONTATTI - 0571-757840, biblioteca@comune.empoli.fi.it.