Elezioni Europee e Comunali, istruzioni per l'uso. Si vota domenica 26 maggio

Tutte le informazioni e la pagina web dove poter trovare altre notizie

.

EMPOLI – Domenica 26 maggio dalle 7 alle 23 si terranno le votazioni per il rinnovo del Parlamento Europeo e per le elezioni amministrative per l'elezione diretta del Sindaco e rinnovo del Consiglio Comunale.

SCRUTINIO - Lo scrutinio inizierà alle 23 di domenica, alla chiusura dei seggi, per le Elezioni Europee. Per quanto riguarda le Elezioni Comunali, lo scrutinio si svolgerà a partire dalle ore 14 di lunedì 27 maggio. 

AVENTI DIRITTO AL VOTO  – Per le elezioni Europee nel Comune di Empoli sono chiamati alle urne 35.742 elettori, di cui 16.897 uomini e 18.845 donne, distribuiti su 42 sezioni elettorali.

Per le amministrative, invece, sono chiamati al voto 36.159 elettori, di cui 17.131 maschi e 19.028 donne, sempre distribuiti su 42 sezioni elettorali.

La differenza del corpo elettorale tra Europee e Comunali è determinata dai residenti all’estero in Paese UE , che figurano nelle liste elettorali comunali in quanto aventi cittadinanza italiana ma diritto  di voto nel paese di residenza.

Voteranno per la prima volta 161 neomaggiorenni: 87 maschi e 74 femmine. 

COME SI VOTA ALLE EUROPEE - L'elettore esprime il suo voto in una scheda di  colore rosso. È possibile esprimere fino a un  massimo di tre preferenze, scrivendo il nome e il cognome o solo il cognome nelle apposite righe poste a fianco del rettangolo che contiene il contrassegno della lista votata, (cognome e nome nel caso ci siano candidati omonimi). Nel caso di più preferenze espresse, queste devono riguardare candidati di sesso diverso, pena l'annullamento della seconda e della terza preferenza. Non è ammessa l'espressione del voto con indicazioni numeriche.

COME SI VOTA ALLE COMUNALI -  L'elettore esprime il suo voto in una scheda di  colore blu.

L’elettore ha più opzioni: può tracciare un segno solo sul candidato alla carica di sindaco (il voto viene attribuito solo al candidato sindaco); può tracciare un segno solo su una delle liste collegate al candidato sindaco oppure sia sul candidato sindaco e su una delle liste collegate (in questo caso il voto viene attribuito sia al candidato sindaco che alla lista); può tracciare un segno sul candidato sindaco e un segno su una lista non collegata, esprimendo il cosiddetto voto disgiunto (il voto viene attribuito sia al candidato sindaco che alla lista non collegata); può esprimere una preferenza scrivendo il cognome di un candidato a consigliere comunale sulla riga a fianco del contrassegno della lista prescelta oppure due preferenze per altrettanti candidati a consigliere, purché i candidati indicati siano di sesso diversi e appartenenti alla stessa lista.

 DOCUMENTI NECESSARI - Per poter votare sarà necessario recarsi al seggio con un documento di identificazione  valido (carta di identità, passaporto, porto d'armi o patente di guida) e con la propria tessera elettorale, verificando di avere ancora spazi disponibili per la timbratura.

L’identificazione può avvenire anche mediante esibizione di  carte di identità e gli altri documenti di identificazione rilasciati dalla pubblica amministrazione, anche se scaduti, purché  tale scadenza non sia intervenuta da oltre 3 mesi.

UFFICI DI RIFERIMENTO - I cittadini possono richiedere il duplicato della tessera elettorale all'ufficio elettorale presso lo sportello appositamente aperto a tale scopo presso lo sportello dell' anagrafe in Piazza del Popolo, 34 .  Da giovedì 23 non sarà più possibile ottenere il duplicato della tessera elettorale ma verrà rilasciato con finalità di ammissione a voto un certificato sostitutivo per la sola elezione in corso. La tessera elettorale verrà poi stampata a elezioni concluse.

Per il rinnovo della carta d'identità scaduta nei giorni di sabato 25 dalle ore 12,00 alle ore 18,00 e di domenica 26 maggio dalle ore 08,00 alle ore 20,00 è aperto uno sportello presso l'ufficio anagrafe in Piazza del Popolo, 34.
L'ufficio elettorale e l'ufficio anagrafe (con finalità di consegna delle tessere, rilascio delle attestazione di ammissione a voto) saranno aperti straordinariamente venerdì 24 e sabato 25 dalle 8 alle 18 e domenica 26 per tutta la durata delle operazioni di voto (dalle 7 alle 23). Venerdì 24, dalle 13.30 alle 18 non verranno rilasciate carte d'identità. In caso di rinnovo della carta d'identità, che sarà poi consegnata a casa del richiedente entro 6 giorni lavorativi, sarà possibile votare presentando al seggio la ricevuta dell'avvenuto rinnovo.

AGEVOLAZIONI PER DISABILI E MALATI – Per gli elettori non deambulanti, disabili, e con impedimenti fisici lo scorso 19 maggio è scaduto il termine per la richiesta del cosiddetto  ‘voto a domicilio’ (https://dait.interno.gov.it/elezioni/notizie/elezioni-2019-voto-domiciliare)

LINK - Ulteriori informazioni sono reperibili sulla home page del sito della Città di Empoli dove da settimane è presente una pagina costantemente aggiornata con tutte le news sull’Election Day del 26 maggio 2019.