Centro Zerosei, assolti tre dipendenti del Comune. La sentenza da parte del Tribunale di Firenze

.

EMPOLI – Assoluzione con formula piena per i tre dipendenti del comune di Empoli che erano a processo al Tribunale di Firenze per la realizzazione di un sottotetto all’interno del nuovo edificio della scuola “Centro Zerosei” di via Cherubini a Empoli.

L’ingegner Paolo Gini, l’architetto Marco Carletti e il geometra Corrado Taddei vedono dunque concludersi positivamente questa vicenda giudiziaria, che li ha visti coinvolti poco dopo l’inaugurazione del plesso scolastico, nel febbraio 2015.

Le presunte irregolarità che una lettera anonima, indirizzata alla Procura della Repubblica segnalava, sono state ritenute dai giudici del tribunale fiorentino del tutto infondate.

I tre erano imputati per abuso d’ufficio in concorso, mentre Carletti e Taddei per falso.

Gini era stato responsabile del procedimento poi sostituito da Carletti, Taddei direttore dei lavori.

Al termine del procedimento giudiziario dunque, nella scorsa settimana è arrivata la sentenza di assoluzione con formula piena, che mette fine a questa vicenda.

Lo stesso Pubblico Ministero lo scorso 8 gennaio aveva, peraltro, richiesto alla Corte l’assoluzione dei tre professionisti - difesi dagli avvocati Sigfrido Fenyes, Fausto Falorni, Lorenzo Zilletti - , che poi è arrivata lo scorso 24 gennaio al Palazzo di giustizia di Firenze.