Brenda Barnini sulla 429: «La più grande sfida vinta. Un grande passo per lo sviluppo del territorio e per la qualità della vita dei residenti»

Il sindaco di Empoli al sopralluogo lungo il tratto da Brusciana a Dogana, in fase di ultimazione nelle prossime settimane

.

EMPOLI – «Ormai la strada 429, da Empoli fino a Dogana, è una realtà, si tratta di aspettare pochissime settimane. I cittadini che abitano da queste parti lo sanno bene, perché questo cantiere è super controllato dai residenti della zona. Questa è davvero la più grande sfida vinta». Questo il commento del sindaco di Empoli Brenda Barnini a margine del sopralluogo effettuato questa mattina, giovedì 4 aprile, col Commissario straordinario Alessandro Annunziati e l’assessore alle infrastrutture regionale Vincenzo Ceccarelli, insieme al collega di Castelfiorentino.

«La notizia di oggi è che la ditta che potrebbe potenzialmente realizzare il tratto che raggiungerà il Comune di Castelfiorentino è stata individuata. Quindi potremo dire che alla fine di questi 5 anni di mandato abbiamo finalmente collegato l’Empolese alla Valdelsa con una strada degna di questo nome. Il beneficio sarà enorme dal punto di vista economico e dello sviluppo e con un importante miglioramento della qualità della vita per le frazioni empolesi di Brusciana, Molin Nuovo, Sant’Andrea e Fontanella, liberate dal traffico pesante. Per me che sono nata nella parte Valdelsana di Empoli è una grande soddisfazione».

«Tra il 2018 e il 2019 abbiamo fatto tanto per la viabilità. Sono state date tante risposte ai bisogni dei cittadini e del tessuto produttivo del territorio. Penso alla Bretella fra Empoli Est e Via Piovola-Villanuova, penso alla Circonvallazione Sud e ora, tra qualche settimana, un altro tratto della 429. Quello che era uno degli obiettivi principali del mandato è stato raggiunto ormai al 100%».