In arrivo altre 8 strisce pedonali illuminate Brenda Barnini: «In città e anche nelle frazioni»

Salgono a 11 nel territorio comunale. Tre lungo Viale Petrarca, poi anche in zona ospedale, ad Avane, Marcignana e Pozzale.

.

 

EMPOLI – Al via i lavori per la realizzazione di otto nuovi attraversamenti pedonale luminosi che saranno installati nelle prossime settimane in alcune strade di Empoli, in punti particolarmente critici.
A Empoli sono già presenti tre attraversamenti di questo tipo: sono in funzione su Via della RepubblicaVia Alamanni, a Santa Maria, e sulla statale Tosco Romagnola all’ingresso di Ponte a Elsa, in corrispondenza di Via della Concordia.  
Sono tratti dove, purtroppo, i conducenti dei mezzi in transito molto spesso non rispettano i limiti di velocità mettendo a forte rischio le persone che si accingono ad attraversare la strada.
Gli interventi voluti dalla amministrazione comunale mirano ad aumentare il livello di sicurezza dei pedoni grazie alle più recenti tecnologie.
L’attraversamento vede normali ‘strisce pedonali’, la particolarità sta nell’impianto di illuminazione a led che nelle ore serali e notturne rende molto più visibile ai conducenti la persona che si trova sulla carreggiata.
La presenza sulla strada di un passaggio pedonale più visibile e segnalato anche da lampeggianti dovrebbe invitare i conducenti a rallentare o comunque a non accelerare.
SINDACO - «Le nuove strisce pedonali illuminate che nelle prossime settimane vedrete in città rispondono a delle necessità riscontrate sia dalla cittadinanza, dai residenti e dai nostri tecnici. La mobilità nelle strade di Empoli deve essere sostenibile per tutti, anche per i cosiddetti utenti deboli come i pedoni e i ciclisti – sottolinea il sindaco Brenda Barnini –. Attraversare un centro abitato dovrebbe bastare a tutti gli automobilisti e conducenti per assumere un comportamento prudente e rispettoso dei limiti del codice della strada. Purtroppo a volte non è sufficiente e quindi con questi attraversamenti pedonali l’obiettivo è di aumentare la sicurezza dei pedoni, un aiuto per tutte le famiglie che vivono in queste zone a muoversi con più serenità. Interveniamo a Empoli città, ma anche Avane, Marcignana e Pozzale, oltre che nella zona dell’ospedale».
LUCI - I nuovi attraversamenti sono dotati di sistemi luminosi (fari a led) che determinano un incremento sostanziale della visibilità che induce il guidatore a rallentare nell’avvicinarsi a tale fascio di luce.  Inoltre sono previsti quattro proiettori di colore arancio funzionanti sia di giorno che di notte con lo scopo di segnalare una situazione di pericolo e di evidenziare il cartello che indica la presenza dell’attraversamento pedonale.  
CANTIERI – Oggi prende il via il cantiere lungo la Tosco Romagnola all'intersezione di Via Zandonai. Vengono effettuate le predisposizioni elettriche e i basamenti dei nuovi pali. I lavori proseguiranno sempre lungo la Statale (Viale Petrarca), in corrispondenza dell'attraversamento alla passerella pedonale sull'Orme e poi quello davanti la pasticceria "La Perla", all’incrocio fra il parcheggio del Palazzo delle Esposizioni e Via Barzino. A seguire, una volta completate le opere di predisposizione, di ciascun attraversamento, si provvederà alla installazione dei pali di pubblica illuminazione e dei pannelli con i lampeggianti, come quelli già realizzati.
Per completare tutti gli attraversamenti occorreranno circa due mesi.


Dopo i tre attraversamenti sulla Statale verranno realizzati nell'ordine:

  • Viale Boccaccio di fronte accesso ospedale (angolo Via Piave);
  • Viale Boccaccio di fronte parcheggio ospedale (angolo Via Rossellino);
  • Via Val d'Elsa (Marcignana) civico 134;
  • Via Val d'Orme Vecchia (Pozzale) civico 60;
  • Via Motta (Avane) di fronte la scuola (angolo Via di Avane).