Arnovecchio, visita a tema su “ABC del Birdwatching”

Domenica 15 dicembre, alle 10, Oasi naturale protetta. Una mattinata dedicata alla attività di osservazione e riconoscimento degli uccelli liberi nel loro ambiente attraverso il sentiero e i 4 osservatori faunistici

.

EMPOLI - Il termine “Birdwatching”, mutuato dalla cultura anglosassone, non ha una parola corrispondente in italiano: potremmo tradurlo come “attività di osservazione e riconoscimento degli uccelli liberi nel loro ambiente naturale”.

E’ proprio quello che sarà oggetto della prossima iniziativa organizzata ad Arnovecchio, l’oasi naturale protetta, gestita dal Centro RDP Padule di Fucecchio per conto del Comune di Empoli, a due passi dalla città, domenica 15 dicembre 2019, dove appassionanti o alle prime ‘armi’ e amanti della natura, potranno cimentarsi nel ‘Birdwatching’ a partire dalle 10.

La visita è gratuita, ma per questioni organizzative è gradita la prenotazione presso il Centro RDP Padule di Fucecchio: tel. 0573/84540, email fucecchio@zoneumidetoscane.it.

Si tratta di un’attività semplice e rilassante che si può praticare in ogni tipo di ambiente, a partire dal giardino di casa; le aree protette, oltre ad offrire avvistamenti particolari per chi è già esperto, sono il luogo ideale per chi muove i primi passi.

L’area di Arnovecchio, è un’oasi naturalistica che può essere considerata a tutti gli effetti anche una palestra per chi si avvicina per la prima volta al ‘Birdwatching’.

 

CHE COSA SI POTRA’ OSSERVARE - Nella parte di proprietà comunale (ex Cava Pierucci) è stato realizzato un sentiero natura completamente accessibile con strutture che facilitano l'osservazione degli animali selvatici; quattro osservatori faunistici collocati lungo le rive del lago.

Lungo il sentiero sono stati piantati arbusti appartenenti a specie autoctone (biancospino, sanguinello, prugnolo e berretta da prete), scelti fra quelli che in autunno-inverno producono frutti graditi agli uccelli e ai piccoli mammiferi del bosco.

Durante la visita a tema verranno introdotte le basi del Birdwatching presentando i pochi strumenti necessari (binocolo e manuale di riconoscimento) e fornendo indicazioni utili per orientarsi fra i vari modelli e titoli disponibili sul mercato.

Utilizzando come esempi dal vivo gli uccelli acquatici ed i piccoli passeriformi del bosco verranno affrontate le tecniche di riconoscimento che consentono di districarsi fra le varie specie, le differenze stagionali e di età nel piumaggio. 

L’OASI - L’area di Arnovecchio, collocata in un paleomeandro dell’Arno rettificato nel corso del XVI secolo per volere di Cosimo I de’ Medici, fu interessata in tempi più recenti da attività estrattive per la produzione di ghiaia, che portarono alla formazione di alcuni bacini lacustri.

Attualmente è caratterizzata da un mosaico di ambienti diversi che, sebbene di origine artificiale, con il progressivo abbandono delle attività produttive sono andati incontro a processi spontanei di naturalizzazione; le cave in particolare sono state colonizzate da numerose specie faunistiche e floristiche. 

ORARI DI APERTURA - Nel mese di dicembre l’area naturale protetta di Arnovecchio è aperta il sabato con orario 13.30-16.30 e la domenica con orario 9-12, ad ingresso libero. 

PER INFORMAZIONI CONTATTARE - Centro RDP Padule di Fucecchio (tel. 0573/84540, email fucecchio@zoneumidetoscane.it) o visitare le pagine web www.paduledifucecchio.eu  o la pagina Facebook “Oasi di Arnovecchio - Area naturale protetta”.