Al “Caffè letterario”si presenta il libro di Paolo Bruschi, ‘Essere campioni è un dettaglio’

Venerdì 16 novembre alle 17.30, Cenacolo degli Agostiniani. Dialoga con l’autore Irene Puccioni, giornalista de La Nazione. Ingresso libero

.

EMPOLI – Nuovo appuntamento con il “Caffè letterario” della biblioteca comunale ‘Renato Fucini’, venerdì 16 novembre 2018 alle 17.30, nella bella cornice del Cenacolo degli Agostiniani, con la presentazione del volume di Paolo Bruschi,  intitolato “Essere campioni è un dettaglio”, edizione Scatole Parlanti, 2018.

L’ingresso è libero e sarà presente l’autore intervistato dalla giornalista Irene Puccioni, de La Nazione.

IL LIBRO - Lo sport nel Novecento è divenuto parte integrante della Storia, erompendo dalle mere statistiche degli almanacchi. Attraverso le imprese di numerosi atleti, ha contribuito a modellare il tessuto sociale accelerando l’abbattimento delle discriminazioni e la formazione di un’identità collettiva per interi popoli.

‘Essere campioni è un dettaglio’ ripercorre, attraverso sei aree tematiche, eventi socio-sportivi di indiscutibile interesse: dai calciatori che si sono opposti alle dittature alle battaglie degli atleti afroamericani, passando per le pioniere dello sport femminile e le loro lotte per affermarsi. Un viaggio tra nomi ed episodi noti e meno noti, dove spiccano persino le inedite “imprese toscane” di Ferenc Puskás.

Come scrive il prefatore Sergio Giuntini, l’opera è “una proposta di lettura e di approfondimento che merita di venire suggerita e praticata, dalla scuola media superiore ai corsi di laurea in Scienze Motorie. Ma pure, a ogni livello, a tutti i veri amanti e studiosi del fenomeno sportivo novecentesco”.

L’AUTORE - Paolo Bruschi è nato a Firenze e vive a Empoli. È laureato in Scienze Politiche e ha un Master Europeo in Scienze del Lavoro. È socio della Società Italiana di Storia dello Sport e dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport. Collabora saltuariamente con “Il manifesto” e anima un blog storico-sportivo, ospitato sul quotidiano online Gonews.it, dal quale prende il nome questo libro.

INFO E CONTATTI - 0571 757840, biblioteca@comune.empoli.fi.it.