'SOFTWARE LIBERO', IL CONVEGNO

COMUNICATO STAMPA

Empoli, 12 marzo 2003

Organizzato dal Comune di Empoli con Golem. Venerdì 14 marzo, ore 16, Cenacolo degli Agostiniani

Un Convegno sull'importanza del "Software Libero", organizzato dal Comune di Empoli in collaborazione con Golem, il Gruppo Operativo Linux Empoli. Il Convegno si svolgerà venerdì 14 marzo al Cenacolo degli Agostiniani, in via de' Neri 15 a Empoli, alle ore 16. Interverranno il Senatore e presentatore del relativo Disegno di Legge n.1188, Fiorello Cortiana; il Deputato Alberto Fluvi il Senatore Stefano Boco, il Sindaco di Empoli Vittorio Bugli, il Vice Sindaco di Empoli Massimo Marconcini, Alessio Papini consigliere del Comune di Firenze e Alberto Gistri del Gruppo Operativo Linux Empoli (Golem).

"Col Software Libero è possibile conoscere la tecnologia che usiamo, - afferma Alberto Gistri di Golem - è possibile essere padroni delle proprie scelte, creare i propri modelli culturali, è possibile che il sapere rimanga un bene legato al territorio e alla comunità che lo usa e lo sviluppa".

Il concetto di software libero discende naturalmente da quello di libertà di scambio di idee e di informazioni. Analogamente alle idee, il software è immateriale, e può essere riprodotto e trasmesso facilmente. In modo simile a quanto avviene per le idee, parte essenziale del processo che sostiene la crescita e l'evoluzione del software è la sua libera diffusione.

"Software libero" non vuol dire "non-commerciale". Un programma libero deve essere disponibile per uso commerciale, sviluppo commerciale e distribuzione commerciale.

Nella Rete Civica del Comune di Empoli sono consultabili i vari siti per avere tutte le informazioni necessarie sull'argomento.