#Socialcity, fa tappa a Firenze. Antonio Ponzo Pellegrini racconta WhatsEmpoli

COMUNICATO STAMPA

Giovedì 29 giugno 2017

 

INNOVAZIONE. Questa mattina al Museo del Novecento a Firenze

 

EMPOLI – “#Socialcity, un'Italia sempre più connessa, smart e comunicativa”,tour nazionale promosso da Cittadini di Twitter in collaborazione con Anci e Open Fiber fa tappa a Firenze e si conclude nel Museo del Novecento. All’iniziativa di questa mattina, giovedì 29 luglio 2017, ha partecipato Antonio Ponzo Pellegrini, assessore all’innovazione e alla smart city del Comune di Empoli. Nell’occasione, sono state messe sotto la lente d'ingrandimento le buone pratiche di enti e aziende pubbliche sull'utilizzo dei social network per comunicare con i cittadini.

 

Il tour di #SocialCity, ha toccato anche le città di Cagliari, Bari, Palermo e Napoli. A Firenze sono state illustrate le esperienze e le nuove pratiche portate avanti da enti e aziende pubbliche per comunicare con i cittadini e stabilire un dialogo sempre più efficace, attraverso l'utilizzo dei social network, con le proprie comunità di riferimento.

 

ANTONIO PONZO PELLEGRINI - «Prosegue con successo la nostra attività di comunicazione e di ascolto verso e per i cittadini, anche tramite i social network e le chat. Stamani in particolare ho parlato del nostro canale WhatsEmpoli su Whatsapp che ormai conta 5000 iscritti. Ma ricordo che siamo da tempo anche attivi su Telegram. La messaggistica funziona ed è apprezzata sia in caso di emergenza sia per comunicazioni quotidiane sull’attività dell’amministrazione pubblica o comunque su informazioni che aiutano la gestione della vita dei cittadini. Su Facebook abbiamo 6000 ‘mi piace’ e siamo molto seguiti con i nostri post. La gente lo utilizza per le segnalazioni così come WeDu. È molto importante restare connessi con i cittadini».