Oltre 650.000 euro per risanamento dell’asfalto su 40 strade comunali

Il piano di interventi è nato grazie alle segnalazioni giunte dai cittadini e a quelle raccolte dal sindaco Brenda Barnini durante le tante assemblea svolte coi residenti

foto strada asfaltata

EMPOLI – Pronti 654.000 euro da investire in manutenzione e segnaletica stradale. Il 2018 sarà caratterizzato da decine di interventi su numerose strade di competenza comunale della città e di tutte le frazioni di Empoli: in totale si tratta di una quarantina di strade.

È stato infatti firmato l’accordo quadro con la ditta che ha vinto la gara pubblica (Martino Costruzioni) e che per tutto questo anno sarà chiamata a intervenire su situazioni già note o che si verranno a verificare nel corso dei prossimi mesi.

L’obiettivo principale è quello di rimettere in sesto tutte quelle strade e marciapiedi che presentano condizioni di degrado e notevole usura, garantendo la sicurezza di pedoni, ciclisti, automobilisti e coloro che per la strada lavorano, autisti di mezzi pesanti e non solo.

Gli interventi saranno effettuati in tutte le località del territorio comunale di Empoli dove in questi ultimi mesi sono state evidenziate le maggiori criticità. Si tratta di un elenco di situazioni che richiedono lavori di ripristino, più o meno approfonditi, e che sono entrati a far parte del primo ‘Piano Strade’ redatto dall’amministrazione comunale attraverso tutte quelle segnalazioni che sono arrivate direttamente dai cittadini agli uffici di Via del Papa e durante le assemblee pubbliche a cui il sindaco Brenda Barnini ha partecipato negli scorsi mesi.

Molte di queste necessità infatti sono state raccolte parlando a quattrocchi con i residenti durante gli incontri nelle frazioni. 

Si tratta di una prima parte di interventi previsti che sono stati preceduti da altre opere di asfaltature, avvenute negli ultimi mesi, come sulla salita per Monterappoli, in Via Salaiola; sulla discesa verso Brusciana, in Via Monteboro; in centro, in Via Giovanni da Empoli; sulla Vecchia 429, nel tratto da Brusciana a Fontanella.

In questi giorni sono iniziati i primi interventi di risanamento dei tratti in cui è necessario intervenire strutturalmente.

Si è iniziato dalla frazione di Avane (Via di Avane). Poi altri lavori sono programmati su Via della Motta fino ad arrivare a Via Nuova di Pagnana, all’intersezione con Via Lucchese.

Ulteriori interventi di risanamento saranno effettati anche in alcuni tratti di queste strade: in Via Molin Nuovo (zona Sant’Andrea-Fontanella), in Via Livornese (zona Ponte a Elsa), Viale della Concordia (in prossimità di Via Livornese), Via F.lli Cervi, Via della Bastia, Via XXV Aprile, sempre in zona Ponte a Elsa, Via del Terrafino, Via di Monteboro, salendo verso la collina; Via di Corniola.

Oggi, giovedì 29 marzo, sono in corso risanamenti su Via del Terrafino, chiusa al traffico proprio per la presenza di lavori in corso.

La ditta procede con il taglio del vecchio asfalto rovinato, la scarifica del manto stradale con il macchinario che va a ‘grattare’ la pavimentazione e quindi immediatamente dopo la nuova asfaltatura del tratto risanato. Inoltre, dopo l'esecuzione di questi lavori, è previsto il ripristino della segnaletica orizzontale.

Questi primi mesi del 2018 sono serviti agli uffici per individuare, in ogni frazione e area cittadina, le priorità sulle quali intervenire: sono previsti interventi oltre ad Avane, Pagnana, Sant’Andrea-Fontanella, Ponte a Elsa, Monteboro e Corniola; anche a Brusciana, Carraia, Cascine, Casenuove, Cortenuova, Marcignana, Monterappoli, Pontorme, Ponzano, Santa Maria, Serravalle, Tinaia e Villanuova.