‘Empoli che scrive’ fa il bis: si presentano due romanzi in ‘Confronti d’autore’

Martedì 6 marzo 2018 alle 19, nel Loggiato coperto della ‘Fucini’, via dei Neri, 15
Gli scrittori Mattia Compagnucci, con ‘Questione d’onore’, e Annalisa Ghelli, con ‘Quasi impossibile’, editi da Ibiskos Risolo. Modera Monia Balsamello

‘Empoli che scrive’ fa il bis: si presentano due romanzi in ‘Confronti d’autore’

EMPOLI – Nel Loggiato coperto della biblioteca comunale ‘Renato Fucini’, in via dei Neri, martedì 6 marzo 2018, alle 19, si terrà un nuovo appuntamento della rassegna culturale “Empoli che scrive”, dedicata agli autori di ‘casa nostra’ a Km zero. 

L’incontro, dal titolo “Confronti d’autore”, prevede la presentazione di due romanzi: Questione d’onore, di Mattia Compagnucci, e Quasi impossibile, di Annalisa Ghelli, entrambi editi dalla Ibiskos Risolo.

I due scrittori incontreranno insieme il pubblico per parlare dei loro libri e per cercare assonanze e differenze di narrazione, in un confronto vivace e stimolante, moderatoda Monia Balsamello.

LA TRAMA DEI DUE ROMANZI - Mattia Compagnucci è al suo esordio nella letteratura. “Questione d'onore” è un giallo ambientato a Firenze, che unisce vicende giudiziarie e risvolti personali dei protagonisti in una trama avvincente fino all’ultima pagina. Gesualdo Roganti, noto imprenditore proprietario di un’agenzia di viaggi, viene trovato morto in circostanze misteriose. La città è sconvolta dalla vicenda, sulla quale inizierà a indagare la giovane ispettrice Adele Hope Olivieri, coadiuvata dal suo fidato collaboratore Blake Ferrara. Adele durante le indagini si ritroverà a dover affrontare un fantasma nascosto nei meandri del suo passato. Immagini e flashback dell’infanzia la riportano indietro nel tempo, riportandola in connessione con la figura del nonno. Scoprirà delle verità che non avrebbe mai voluto conoscere, e sarà lei a far placare una maledizione caduta sulla sua famiglia.

L’altra protagonista della serata è Annalisa Ghelli con il suo romanzo “Quasi impossibile”, che narra le vicende di Elena alle prese con la scoperta del tradimento da parte del marito. Da quel giorno per lei esiste solo il piccolo Tommaso, il figlio che si trova a dover crescere da sola e a cui deve dedicare tutto il poco tempo libero che le rimane, barcamenandosi tra due lavori per arrivare alla fine del mese. Elena ha dovuto mettere da parte la sua vita, dimenticandosi di essere anche una giovane donna oltre che una madre, finché un giorno la sua auto non tampona quella di Roberto Martini, giovane e affascinante avvocato in carriera. Quell’incidente non sarà solo uno scontro tra due auto, ma tra due realtà completamente opposte costrette a confrontarsi.

CHI SONO GLI AUTORI A CONFRONTO - Mattia Compagnucci è nato a Empoli nel 1996. Vive a Montespertoli con la famiglia, proprietaria di un’azienda vitivinicola. È cresciuto a contatto con la natura tra le dolci colline del Chianti, con la passione per la cucina e la lettura. Si è diplomato in Enogastronomia all’istituto Federigo Enriques di Castelfiorentino e da qualche anno si diletta nella scrittura, alternando la padella all’inchiostro, sfidando se stesso. Davanti a sé una carriera di cuoco pasticcere e di romanziere.

Annalisa Ghelli anche lei empolese classe ‘1970, vive a Montespertoli con il marito e i figli. Dopo aver conseguito il diploma di ragioniere, ha sempre lavorato come impiegata. In un momento particolare della sua vita decide di rimettersi in gioco sfidando se stessa: passare dai numeri alle lettere.

INFO E CONTATTI – Biblioteca comunale ‘Renato Fucini’, 0571 757840, biblioteca@comune.empoli.fi.it.