Dopo WhatsEmpoli, che supera i 2.100 iscritti, arriva anche il canale Telegram del Comune

COMUNICATO STAMPA

Lunedì 28 marzo 2016

 

INNOVAZIONE

 

 

EMPOLI - Le informazioni della Città di Empoli hanno un nuovo canale di diffusione. Arrivano direttamente sul telefonino o sul pc via Telegram.

Dopo l’invio dei messaggi di pubblica utilità con WhatsApp, attraverso WhatsEmpoli, servizio che ha raggiunto oltre 2.100 iscritti dalla sua attivazione, nel giugno 2015, l’amministrazione comunale si affida adesso a un’altra applicazione per smartphone sviluppata in open source, completamente gratuita, che sta vivendo una fase di notevole crescita tra gli utenti, anche per le sue funzionalità innovative e semplici da utilizzare.

Il Canale Telegram lo si può trovare scaricando l’applicazione sul proprio telefonino da internet e cercando @ComunediEmpoli, dopo di che sarà sufficiente premere sul tasto ‘unisciti’ per diventare membri del canale e iniziare a ricevere direttamente sullo smartphone o sul proprio pc o tabletle novità che l’amministrazione comunale diffonde sulla homepage del sito istituzionale o i comunicati stampa. Le notizie riguardano mobilità, eventi, protezione civile e servizi.

Per i cittadini residenti, e non solo, un ulteriore modo per essere informati in tempo reale sulle ultime novità che riguardano Empoli.

Per avere maggiori informazioni su come iscriversi al canale Telegram basta collegarsi al sito web istituzionale e cliccare sul logo di Telegram.

Il Comune di Empoli è stato primo in Toscana e fra i primi in Italia ad attivare il servizio di messaggistica tramite WhatsApp e così oggi è per Telegram. Dopo un periodo di sperimentazione WhatsEmpoli sta ancora avendo grande successo con oltre 2.100 iscritti, in questi mesi in pochissimi hanno richiesto la disattivazione, neanche 10 persone, segnale che il servizio funziona ed è apprezzato registrando una percentuale di abbandono praticamente nulla. Per Telegram la fase sperimentale è appena iniziata.

 

Come iscriversi al canale Telegram @ComunediEmpoli
Installare l’app Telegram dalla pagina web https://telegram.org/ o dal negozio online delle applicazioni del proprio smartphone
Aprire la app e inserire nel motore di ricerca @ComunediEmpoli
Cliccare su ‘unisciti’
Come cancellarsi dal canale Telegram @ComunediEmpoli
Aprire Telegram e poi andare sul canale @ComunediEmpoli
Premere su "Info Canale" e poi cliccare sulla scritta ‘Lascia il canale’ che si trova in fondo alla schermata. Il Comune di Empoli invierà notizie ritenute di interesse pubblico, dando la possibilità di collegarsi alla pagina dove sono presenti tutte le news più recenti. In caso di particolari emergenze potranno essere inviati messaggi dedicati.

 

COME FUNZIONA WHATSEMPOLI - “WhatsEmpoli”, servizio curato dalla Rete Civica del Comune di Empoli. Per usufruirne è sufficiente salvare (azione indispensabile) il numero di telefono 338 655 3630 nella rubrica del proprio cellulare. Una volta salvato il numero, per completare l'operazione basta inviare via WhatsApp un messaggio con scritto "ATTIVA ISCRIZIONE". Le notizie che vengono diffuse mediante questo canale sono quelle di interesse pubblico che richiedono una maggiore capillarità, in particolare, notizie relative alla protezione civile, ai disservizi estemporanei (ad. es. chiusura scuole per eventuale maltempo, etc), scadenze, ma anche eventi particolari o notizie che riguardano le iniziativa della Città di Empoli. Il servizio è gratuito ed è soggetto a libera sottoscrizione da parte dei cittadini. Ciascun utente potrà cancellarsi dal servizio in qualsiasi momento mediante invio del messaggio “DISATTIVA ISCRIZIONE”.