Cresce l’Albo telematico dei professionisti

Ampliato l’elenco a cui il Comune attinge per la selezione dei professionisti cui affidare servizi in vari ambiti del settore tecnico

immagine albo telematico

EMPOLI – Dal novembre 2016 il Comune di Empoli ha aperto un Albo telematico dei professionisti che nasce per semplificare e velocizzare l'azione amministrativa e consentire il rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza.

Per tutti i professionisti si tratta di un canale per accedere più velocemente a interessanti opportunità di lavoro.

Per intendersi da questo albo l'amministrazione comunale può accedere per la selezione dei professionisti cui affidare servizi attinenti all'architettura, all'ingegneria e alla geologia, ma non solo. Questo per importi fino ad 100.000 euro (I.V.A. esclusa).

Per esempio se il settore tecnico del Comune deve affidare incarichi particolari, a geologi, archeologi, architetti, ingegneri, geometri , per essere contatatti devono essere iscritti a questo elenco.

L’Albo ha lo scopo di definire un numero di professionisti per l’affidamento di incarichi professionali da invitare con apposita procedura di selezione comparativa per la categoria di prestazione professionale richiesta.
Fra gli obiettivi di ‘Professionisti on line’, questo il nome dell’albo, c’è quello di ridurre i tempi delle procedure dell’affidamento degli incarichi per la scelta dei migliori offerenti, nel rispetto della normativa vigente.

L’Albo Telematico è gestito attraverso una piattaforma telematica sviluppata dal Centro Elaborazioni Dati del Comune costruita per consentire l’iscrizione on-line dei tecnici iscritti negli albi già esistenti e l’iscrizione on-line di nuovi tecnici richiedenti.

Da qualche giorno l’albo è stato ampliato con l’aggiunta di altre figure professionali attinenti a questi settori: urbanistica e pianificazione territoriale; valutazioni ambientali (VAS - VIA); esperto in mobilità; esperto di diritto urbanistico; coordinamento di percorsi partecipativi.

L’elenco era comunque già molto lungo: acustica ambientale; collaudo statico; collaudo tecnico-amministrativo; coordinamento della sicurezza in fase di progettazione/esecuzione; diagnosi energetiche; indagini agronomiche; indagini archeologiche; pratiche catastali ed estimative; prevenzione incendi; progettazione e calcolo strutturale; progettazione e direzione lavori: - edilizia civile - restauro beni sottoposti a tutela - infrastrutture impianti - termici - idraulici - elettrici; servizi notarili; valutazione strategica e verifica di impatto ambientale; verifica preventiva e validazione della progettazione; verifiche di fattibilità geomorfologica, sismica ed idraulica; verifiche di fattibilità idraulica; verifiche geognostiche e geotecniche.

Preliminarmente all’iscrizione online i tecnici interessati dovranno effettuare la registrazione al sistema per la costituzione dell’albo telematico utilizzando le credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) oppure la CNS (Carta Nazionale dei Servizi) ed un lettore di smart card. Questo l’indirizzo dell’albo Professionisti on line: (https://www.comune.empoli.fi.it/Albo_Telematico_Servizi_Ingegneria/)